Home Page di PreFin.it


Calcolo rata consolidamento debiti


Calcolo rata prestito mutuo per consolidamento debiti in una singola rata


Calcolo nuova rata derivante da consolidamento prestiti e debiti attuali: Prima di presentare la nostra applicazione di calcolo consolidamento debiti spieghiamo in breve di cosa si tratta. Cos'è il consolidamento debiti? Per chi non lo sapesse, consolidare un debito significa alleggerire soprattutto il peso (pagamento) di una o più rate preesistenti, attuali al fine di dare "vita" ad una sola e singola rata economicamente più sostenibile. Consideriamo, inoltre, che il consolidamento di un debito può esser fatto anche per risparmiare interessi e ciò a prescindere dalla sostenibilità della/e rata/e. Che tipo di debiti è possibile consolidare? R. Qualsiasi tipo di debito è consolidabile! Quindi, possiamo unire, appunto, consolidare, rate provenienti da mutui, prestiti sia personali che finalizzati, leasing, rate da carte di credito e finanziamenti in generale. Dopo aver descritto definizione o significato di consolidamento debiti passiamo alla nostra app online.


Consolidamento debiti e calcolo rata: dicevamo che l'app che presentiamo ha la caratteristica di poter calcolare la nuova rata come conseguenza di un consolidamento di una o più rate unificate, accorpate tra loro. In questa parte vi indicheremo alcune istruzioni per effettuare il calcolo della nuova rata di un prestito o mutuo per consolidamento debiti futuro. Anzitutto, non necessariamente il calcolo andrà effettuato su 2 o più rate: è possibile consolidare anche una sola rata con la finalità di averla più bassa rispetto a quella attuale. Poi, è basilare indicare il debito o capitale residuo (è la stessa cosa). Per calcolarlo dovrebbe bastare un software on line come per esempio quello di calcolo del debito o capitale residuo. Arriviamo all'indicazione della rata attuale: la nostra app riesce a consolidare fino a ben 4 e distinte rate, tuttavia, se le rate sono più di 4 basterà sommarne due o più ed indicarle nel form come una sola rata. Consideriamo che l'app calcola solo rate a livello mensile: se voleste consolidare vecchie rate bimestrali o semestrali ecc. basterà semplicemente dividere per 2 o per 6 la vostra rata e, agli "occhi" delll'applicazione, trasformarla in mensile. Prossima indicazione: l'eventuale liquidità aggiuntiva.

Calcolo consolidamento debiti e liquidità aggiuntiva: tra le poche app online che riescono ad effettuare il calcolo della rata di un prestito o mutuo e della liquidità aggiuntiva. Per chi ignorasse cosa sia il consolidamento debiti + liquidità aggiuntiva, diciamo che trattasi di un ulteriore finanziamento accorpato nella nuova rata in modo che quest'ultima riunisce le vecchie rate più quella nuova sempre in una singola rata. Pensate che, giostrando il nuovo tasso di interesse con il nuovo periodo di ammortamento si riesce ad avere una rata più bassa della precedente pur ottenendo del denaro liquido in più e ciò in particolare vale nel caso in cui si proceda con un mutuo per consolidamento. Tuttavia, la liquidità aggiuntiva è possibile ottenerla anche con un prestito personale per consolidamento debiti qualora questo si spinga oltre i 10 anni (vedi prestiti personali fino a 15 anni e banche che li fanno). Seguono alcune voci facoltative: queste, riguardano le spese ed oneri accessori al consolidamento ove richieste/i. Per esempio, polizze di assicurazione, spese di istruttoria, etc. Queste, vanno indicate o come importo in euro (per es. 500) oppure come percentuale (per es. 0.5), nonchè se andranno pagate inglobandole nel nuovo finanziamento o a parte in unico importo... di solito vengono accorpate nel nuovo finanziamento. Passiamo ai dati più importanti e poi al risultato.


Calcolo rata mutuo o prestito per consolidamento debiti. Non resta che indicare gli ultimi 2 dati essenziali: il tasso tan e il nuovo periodo di ammortamento. Di solito, il nuovo tan dovrebbe essere più basso ma se così non fosse basterà allungare gli anni cioè il periodo di pagamento per avere ugualmente una rata più leggera... Se anche il tan è inferiore a quello della vecchia rata, allungando il periodo di pagamento si riesce addirittura a dimezzare la rata! Concludiamo le istruzioni con i risultati di calcolo: l'app calcolerà anzitutto la nuova e singola rata... ma anche il risparmio derivante dal consolidamento debiti appena calcolato. Se accanto alla cifra indicante il risparmio appare il simbolo matematico meno (-) vuol dire che tutta l'operazione di consolidamento non conviene. In questo caso, rifate nuovi calcoli finchè non risulta un minimo di risparmio rispetto alla vecchia rata! L'ultimo dei risultati riguarda le eventuali spese, costi ed oneri accessori al consolidamento: vi dice, ove presenti, in quanto mesi verranno ammortizzati. Grazie per la lettura!
Correlateagenzie e finanziarie che erogano prestiti cambializzati nel 2019

Calcolo della rata del mutuo o prestito per consolidamento debiti

Indica le Attuali Rate che si vuole consolidare in un'Unica Rata:

Scelta delle Rate:Debito Residuo: Rata Mensile Attuale:

Facoltativo: Indica l'eventuale Liquidità Aggiuntiva:

Altri dati facoltativi: Spese ed Oneri accessori al consolidamento:

Calcolo delle spese in euro o in percentuale?      

Indica gli Eventuali Costi o € od in %:                     

Accorpare le spese dentro il Consolidamento?   

Indica Tan e Periodo di Rimborso del Nuovo Finanziamento:

Nuovo Periodo del Rimborso indicato in Anni:    

Tasso TAN annuale del Nuovo Finanziamento:   %

Risultato di calcolo consolidamento debiti:

Nuova Rata da Pagare Mensilmente:                         

Risparmio Mensile rispetto alla/e Rata/e Attuale/i:  

Ammortamento Delle Eventuali Spese in Mesi